Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Cerca

Informazioni Evento

  • Sab
    26
    Nov
    2016
    20:45

    0002-362x512Il Comune di Camogli, dallo scorso 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne ha deciso di accogliere l’invito dell’assemblea dell’Onu e organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica per l‘eliminazione della violenza contro le donne.

    La campagna di sensibilizzazione ha avuto seguito anche durante l’anno: dal convegno di marzo alla giornata “M’illumino in rosso – contro la violenza la bellezza vince” di luglio. In tale occasione è stata fatta una raccolta fondi a favore dei centri antiviolenza di Genova che hanno usato il contributo per sostenere i progetti a favore dei minori, figli delle donne vittime, ospitati nelle case protette (acquisto di arredi  e giochi, materiale scolastico, didattico e psicopedagogico).

    Anche per questo venerdì 25 novembre il Comune di Camogli, assessorato ai Servizi Sociali e assessorato alla Cultura, ha deciso di promuovere  una campagna di sensibilizzazione attraverso striscioni, locandine informative.

    Per sabato 26 novembre, in collaborazione con alcuni cittadini di Camogli e di Associazioni culturali, promuove lo spettacolo “Finché morte non ci separi” di Francesco Olivieri. Allo spettacolo di arte varia partecipano: Cristina Costi e Cristina Campanile: attrici; Simona di Spirito: Ballerina di flamenco, Ilaria Servi: artista di strada, Prayan-Mariangela Bettanini: cantante. Alessio Siena: tecnico.

    Lo spettacolo si terrà alle ore 20.45 presso l’Aula Magna del Salone Nautico di Camogli. L’entrata è ad offerta libera e la raccolta sarà nuovamente devoluta ai Centri antiviolenza di Genova.