Informazioni Evento

  • Dom
    09
    Giu
    2019
    Sab
    22
    Giu
    2019

    Follower o Leader? Dai una svolta alla tua carriera e partecipa alla selezione dei 30 studenti che frequenteranno la prima Summer School in Media Ecology e Comunicazione Digitale. I migliori docenti e professionisti di comunicazione, new media, intelligenza artificiale e data analysis saranno a tua disposizione per aiutarti a raggiungere le skill fondamentali per affrontare con successo il mondo del lavoro. Guarda il video di presentazione.

    Camogli dal al 22 giugno si tiene la prima Summer School in Media Ecology e Comunicazione Digitale, organizzata dal Festival della Comunicazione-Frame srl e dal Comune di Camogli, in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino, l’Università degli Studi di Genova, l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT).

    Un corso di formazione  intensivo e residenziale altamente professionalizzante che mira a perfezionare le skill cognitive, tecniche e interpretative per diventare professionisti della comunicazione: saper leggere l’ecosistema mediale per aprire spazi di nuova comunicazione, sfruttare l’intelligenza collettiva, riprogrammare le interfacce, trasformare i dati in informazione, generando valore per sé e per la propria impresa, impostare una strategia di comunicazione sui new media distintiva e di impatto. Capacità oggi fondamentali in ogni settore.

    Professori e Ricercatori specializzati dell’Università di Torino, del Politecnico di Torino, dell’Università di Genova, dell’Istituto Italiano di Tecnologia, della Scuola Superiore di Sant’Anna di Pisa e professionisti tra i più influenti in Italia e all’estero nel marketing e nella comunicazione digitale danno corpo ad un programma centrato sulle 5 grandi competenze necessarie ad un’azienda competitiva:

    – Algoritmi, Data Science, Seo, Data analysis, cloud computing
    – Sicurezza informatica, dal diritto della rete e dei media alla cyber security
    – Storytelling, data journalism e copywriting di qualità
    – Come costruire strategie di comunicazione efficaci su social media e new media, monitorando, interpretando e direzionando le tendenze
    – Modelli di business e startup building

    940x5_FILOverde_01

    Target

    La Summer School in Media Ecology e Comunicazione Digitale è riservata a giovani under 32 (nati dopo il 01/01/1987) in possesso di laurea magistrale di qualsiasi corso di laurea italiana o estera. L’obiettivo è quello di mettere a sistema competenze trasversali, facendo convergere esperienze e percorsi formativi distinti in un confronto interdisciplinare. Massimo 30 partecipanti.

    940x5_FILOverde_01

    Location

    Centro della Summer School è Camogli, storico borgo marinaro della riviera ligure di levante che, grazie al Festival della Comunicazione, è diventato in questi anni luogo di incontro e di confronto di oltre 400 autorevoli e prestigiose personalità, un innovation hub, centro di un network internazionale che attrae i principali attori delle trasformazioni sociali, economiche, politiche, culturali e tecnologiche del presente. Uno spazio ideale dove crescere talenti, esplorare nuove idee e trasformare gli interrogativi del contesto socioculturale in cui viviamo in opportunità per sviluppare concrete ed efficaci soluzioni.

    940x5_FILOverde_01

    Ospitalità

    I frequentanti della Summer School alloggeranno in camere doppie presso due strutture alberghiere del centro di Camogli, a cento metri dalla stazione ferroviaria e a pochi passi dal mare.

    La prima colazione sarà servita in una caffetteria del lungomare di Camogli, con terrazza panoramica, mentre il pranzo sarà in uno dei ristoranti delle vie del centro.

    940x5_FILOverde_01

    Quota di partecipazione

    La quota di partecipazione è di 3.800 euro, di cui:
    3.500 euro di retta di frequenza, che include:

    – partecipazione ai corsi
    – pernottamento
    – prima colazione e pranzo
    – materiale didattico, accesso alle sale studio e alla biblioteca
    – supporto tutor e career service

    300 euro di tassa di iscrizione per spese amministrative.

    Entro il 10 maggio la Commissione comunicherà per email ai 30 studenti selezionati l’ammissione alla Summer School.
    Per convalidare la propria iscrizione, i 30 studenti selezionati dovranno versare entro il 15 maggio la quota di partecipazione alla Summer School secondo le modalità che verranno indicate nell’email di conferma.
    Successivamente, la Commissione incaricata procederà alla selezione dei 10 vincitori della borsa di studio; gli studenti selezionati riceveranno il riaccredito della retta di frequenza già versata.
    Entro il 25 maggio saranno selezionati i 2 vincitori del viaggio a Toronto.

    940x5_FILOverde_01

    Programma

    La Summer School si tiene dal 9 al 22 giugno 2019 ed è articolata in 2 settimane con 8 ore al giorno di corsi, tra lezioni frontali, conferenze, case studies e project work, in cui i partecipanti, divisi in piccoli team di lavoro, potranno sviluppare, sotto la supervisione di un tutor, un proprio progetto, che verrà poi presentato a conclusione del percorso. Il progetto migliore sarà poi premiato durante uno speciale incontro al Festival della Comunicazione.

    I corsi saranno in lingua italiana.
    Scopri le lezioni.

    Nel cuore delle due settimane si terrà una giornata evento, con ospiti di prestigio e importanti lectio sul presente e il futuro della comunicazione. Vi parteciperanno: il Rettore Paolo Comanducci e i professori Sabino Cassese, Maurizio Ferraris, Giorgio Metta, Francesco Tatò e Alessandro Penati e il segretario generale Fim Cisl Marco Bentivogli.

    940x5_FILOverde_01

    Metodologie didattiche

    – lezioni e conferenze di esperti
    – case studies
    – laboratori
    – elaborazione di progetti in team
    – discussione finale dei progetti
    – forum

    940x5_FILOverde_01

    Finalità

    I partecipanti della Summer School potranno:

    – incrementare le proprie conoscenze e competenze, attraverso un corso intensivo trasversale ad alto livello
    – avere accesso a idee innovative e ai trend attuali del mondo dell’informazione e dell’imprenditoria
    – affinare le proprie capacità comunicative, organizzative e di lavoro in team
    – sviluppare una rete di contatti utili per collaborazioni presenti e future
    – espandere le proprie prospettive e le proprie opportunità di impiego entrando in contatto con alcune tra le più importanti aziende nazionali

    Impareranno a:

    – produrre informazione di qualità
    – costruire un’immagine credibile, difendendola da troll e fake news
    – usare i social in modo intelligente ed efficace
    – padroneggiare le principali tecniche di marketing sulle più importanti piattaforme digitali e le metodologie per valutare il loro impatto
    – interagire professionalmente con algoritmi, strumenti di data analytics e intelligenza artificiale proteggersi dalle insidie di web e deep web.

    940x5_FILOverde_01
    Il 14 giugno al Teatro Sociale di Camogli la Summer School si apre al grande pubblico con una Giornata Open “Innovazione, comunicazione e cultura digitale” dedicata ai macrotrend dell’innovazione e della comunicazione.

    Tutti gli eventi sono gratuiti e senza prenotazione.
    Per accedere a Teatro occorre munirsi di biglietto (gratuito).
    I biglietti si potranno ritirare presso la biglietteria del Teatro Sociale (Piazza Giacomo Matteotti, 5) a partire da un’ora prima dell’inizio di ciascuna delle due sezioni (eventi mattina – eventi pomeriggio), fino a esaurimento posti.
    Per ulteriori informazioni: info@school-of-communication.ittel. +39  3319775178

    10.00
    Comunicazione e sicurezza
    di Paolo Comanducci > Rettore dell’Università degli Studi di Genova

    11.00
    Le nuove forme della comunicazione digitale
    di Maurizio Ferraris > Professore Ordinario di Filosofia Teoretica al Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione e vicerettore dell’Università degli Studi di Torino

    12.00
    Il protagonismo della robotica
    di Giorgio Metta > Direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia e direttore dell’iCubFacility

    15.30
    I modi di formazione dell’opinione pubblica nell’epoca del digitale. Da W. Lippmann a oggi
    di Sabino Cassese > Professore Emerito della Scuola Normale Superiore di Pisa ed Ex Giudice Emerito della Corte Costituzionale

    16.30
    Big Data e Intelligenza Artificiale nel mondo della finanza: rivoluzione o evoluzione?
    di Alessandro Penati > Presidente Quaestio Capital Management

    17.30
    La rivoluzione documediale, ossia: il capitale non è più quello di una volta
    intervengono:
    Marco Bentivogli > Segretario Generale dei metalmeccanici della Cisl (Fim Cisl)
    Luca De Biase > Giornalista e Direttore della Summer School in Media Ecology e Comunicazione Digitale
    Maurizio Ferraris > Professore Ordinario di Filosofia Teoretica al Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione e vicerettore dell’Università degli Studi di Torino
    Francesco Tatò > Presidente Consultinvest Partecipazioni