Informazioni Evento

  • Dom
    14
    Gen
    2018
    17:00Teatro Sociale Camogli

    60093a cura di GPM Gruppo Promozione Musicale Golfo Paradiso

    L'incredibile storia dei musicisti braccianti di Santa Vittoria

    con I Violini di Santa Vittoria

    Nei primi decenni dell’Ottocento si diffondono nelle campagne emiliane nuovi balli di origine popolare (il valzer, la mazurca, la polca), che arrivano da lontano e che subito si diffondono innestando le loro melodie, i ritmi, e soprattutto un nuovo modo di fare musica, sul tronco di una cultura arcaica e contadina. Nasce il liscio e a Santa Vittoria di Gualtieri (Reggio Emilia) questa nuova tradizione musicale prende la forma di un fenomeno unico nel suo genere: si suona con gli strumenti ad arco, in piccoli gruppi orchestrali di cinque elementi che prendono vita quasi in ogni famiglia. I Violini di Santa Vittoria sono gli unici rappresentanti di questa memoria musicale.