Camogli, tipico Borgo marinaro situato nella splendida cornice del Golfo Paradiso, deve la sua fama alla felice posizione che rende mite e gradevole il clima durante tutto l’anno. Il suo centro storico e l’antico Castello arroccato sul mare, ne fanno una romantica Cittadina ricca di cultura e tradizione millenaria; romantica cornice e punto di partenza per itinerari nel Parco di Portofino.

Informazioni Evento

  • gio
    15
    Giu
    2017
    sab
    30
    Set
    2017

    download

     

     

     

     

     

    BORGHI VIAGGIO ITALIANO è l’iniziativa di 18 Regioni Italiane insieme al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (MIBACT) per la valorizzazione di 1000 borghi, dall’entroterra alla costa, come luoghi del turismo lento, dell’autenticità, della qualità di vita.
    Il 2017 è stato dichiarato dal MIBACT:  “Anno dei Borghi”. Il progetto promuove a livello nazionale e internazionale, l’Italia dei piccoli paesi, ricchi di testimonianze del passato ed ancora custodi della storia, tradizione ed identità del territorio. Località uniche dove l’ospite può riappropriarsi di una dimensione di viaggio a misura d’uomo.
    Nell'ambito di tale iniziativa, dal 6 maggio al 9 giugno è stata organizzata una MOSTRA-EVENTO, DAL TITOLO "AI CONFINI DELLA MERAVIGLIA", presso le sale del Museo nazionale romano - Terme di Diocleziano, a cui ha partecipato anche la Città di Camogli, il 13 maggio u.s., come uno dei borghi marinari più belli d’Italia e della Liguria insieme a Lerici, Sestri Levante e Laigueglia. La mostra evento ha visto alternarsi, ogni giorno, i borghi delle 18 Regioni italiane coinvolte. I quasi 10 mila visitatori sono arrivati da numerosi Paesi europei (Norvegia, Svezia, Belgio, Olanda, Inghilterra, Spagna, Francia, Germania) ed extra-europei (Colombia, Egitto, Cile, Argentina, Messico, Australia, Nuova Zelanda, Cina, Indonesia, Giappone, Russia, Canada, Stati Uniti, Israele, In-dia). I Comuni presenti con proprie delegazioni nelle sale romane durante la mostra sono stati 152, 54 gli spettacoli presentati nelle sale, più di 50 gli artigiani che hanno esposto le eccellenze dei Borghi italiani. Sono state presentate decine di iniziative di promozione del territorio, dal livello nazionale a quello locale. Hanno partecipato a varie giornate della mostra le Associazioni nazionali Borghi autentici d'Italia, Bandiere Arancioni – Touring Club Italiano, I Borghi più belli d'Italia, l'Associazione Case della Memoria, Fondazione Ferrovie dello Stato, Legambiente, Fondo Ambiente Italia, Borghi della Lettura, Italian Stories, Associazione Giochi Antichi, Associazione Italiana Scuole della Musica e altre.
    Dopo il successo della mostra, l'iniziativa Borghi Viaggio Italiano prosegue ì con PASSABORGO, un'azione che intende stimolare i turisti a pianificare un proprio tour personale selezionando, tra i tanti borghi aderenti (più di 200) quelli preferiti.
    Il tour proposto sarà un percorso emozionale alla scoperta dei borghi storici, durante il quale i visitatori interessati dovranno “collezionare” le diverse località, acquisendo visti e potendo usufruire di specifiche convenzioni con gli operati locali e di iniziative dedicate. Nel corso del tour sarà promossa l’interazione tra borgo e turista attraverso specifiche e dedicate tecnologie.
    I comuni aderenti all’iniziativa PASSABORGO sono dotati di materiale promozionale (locandine, brochures, vetrofanie..)ed  inseriti nel sistema di promozione a livello nazionale ed internazionale.  I turisti interessati, quindi  accedono al sistema con un’app. registrandosi sul sito www.viaggio-italiano.it. All’arrivo nei borghi il viaggiatore sarà geo localizzato dall’app e potrà scaricare il visto di presenza.  Visitando più borghi possibili si acquisisce il titolo di “viaggiatore dell’anno dei borghi”. Mostrando agli operatori aderenti al progetto,  il  visto di presenza scaricato dall’app, il viaggiatore  può usufruire di offerte a  lui dedicate.

    0001 (23)00010002